F1 GP Austria, Black Lives Matter: non tutti i piloti si inginocchiano (VIDEO)

Il messaggio antirazzista del movimento Black Lives Matter urlato nelle strade di tutto il Mondo, ha trovato anche nella Formula 1 un’enorme cassa di risonanza per diffondere il dissenso della protesta contro l’odio razziale. Lewis Hamilton è stato il primo a schierarsi e ad alzare la voce, oltre che ad inginocchiarsi. Lo stesso tuttavia non è valso per gli altri piloti, che hanno tutti indossato una maglia con la scritta “End Racism” nel pre-gara del GP d’Austria. Non tutti hanno emulato il giocatore di football americano Colin Kaepernick: tra questi Charles Leclerc e Max Verstappen, che tramite i rispettivi profili social  avevano già fatto capire le loro intenzioni a riguardo. Di seguito il video della cerimonia pre-gara.