F1, Bottas: “Niente giochi mentali con Hamilton, altrimenti si arrabbia”

Valtteri Bottas - Foto Twitter Mercedes

In molti mi hanno chiesto di seguire la sua strategia, ma io non sono come lui. Preferisco far parlare la pista, in modo che entrambi i piloti possano competere lealmente”. Queste le parole di Valterri Bottas al portare tedesco Motorsport-Total.com in merito a chi dice che sia troppo remissivo nei confronti di Lewis Hamilton. E sulle dichiarazioni di Nico Rosberg che ha affermato che per battere il pilota inglese occorre usare la psicologia, ha commentato: “Conosco Lewis e so che non ci sarebbe alcun vantaggio nel cercare di fare giochi mentali con lui. Penso addirittura che si arrabbierebbe e andrebbe ancora più veloce“.