Youth League 2021/2022, la Juventus si conferma prima nel girone: Zenit k.o. 0-2

Uefa Youth League Logo

La Juventus di Bonatti sconfigge per 0-2 lo Zenit San Pietroburgo in trasferta e si conferma al primo posto nel Gruppo H di Youth League 2021/2022. I bianconeri adesso si trovano a 7 punti, uno sopra al Chelsea, che nell’altra sfida del girone ha sconfitto per 4-2 il Malmoe. Questo pomeriggio le reti decisive arrivano al 2′ ed al 67′ rispettivamente con Mulazzi (gran tiro di sinistro a giro) e Turco, abile ad approfittare di un grosso svarione della difesa di casa. Benissimo il portiere juventino Senko, che ad inizio secondo tempo salva la sua squadra in almeno un paio di occasioni. Da registrare anche un paio di traverse dello Zenit, una al 9′ su un tiro del capitano Zigangirov e l’altra nella ripresa con Rodionov.

RIVIVI IL LIVE DELLA PARTITA

LA PARTITA – La Juventus mette subito il match sui giusti binari. Al 2′, infatti, i bianconeri sbloccano il risultato con un grandissimo sinistro a giro di Mulazzi: 0-1. I ragazzi di Bonatti giocano bene e sfiorano a più riprese la rete del raddoppio. I russi sembrano in difficoltà. L’unica occasione per lo Zenit arriva al 9′, quando il capitano Zigangirov sfodera un bel tiro dal limite dell’area colpendo la parte superiore della traversa. Ad inizio ripresa i padroni di casa reagiscono. I piemontesi si aggrappano a Senko, che prima fa un doppio miracolo su un’azione da corner dei russi e poi devia sulla traversa un tiro a botta sicura di Rodionov. La Juventus ringrazia il suo portiere ma soprattutto la difesa di casa, che al 67′ sbaglia in uscita e regala palla a Turco. Lo juventino non può veramente sbagliare con il suo mancino: 0-2.