Pordenone, Massimo Paci verso l’esonero da record

Pordenone 2020/2021 Pordenone 2020/2021 - Foto Antonio Fraioli

Dopo la batosta nel match di ieri sera a Ferrara contro la Spal, vittoriosa per 5-0 nella seconda giornata della Serie B 2021/2022, il Pordenone ha deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con Massimo Paci, che era giunto in Friuli solo due mesi fa. Secondo quanto si è appreso, manca solo l’ufficializzazione. Fatali sono state le tre pesanti sconfitte nelle due gare di campionato e in Coppa Italia.

A prendere il posto dell’ex Teramo, che aveva raccolto le redini di Maurizio Domizzi, la famiglia Lovisa starebbe pensando all’ex Cittadella Roberto Venturato, ma si fanno i nomi anche di Massimo Rastelli e dell’ex Bruno Tedino, che conosce bene la categoria dopo aver guidato il Palermo.