Sampdoria, Ferrero: “Non ho indebolito la squadra, contro la Juve i ragazzi erano impauriti”

Massimo Ferrero Massimo Ferrero - Foto Antonio Fraioli

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, ospite della trasmissione Tiki Taka, ha commentato il mercato blucerchiato: “Non mi sento di dire di aver indebolito la squadra. Linetty non voleva rinnovare, mentre Murru l’ho prestato al Torino facendogli un favore. Fare mercato è molto difficile – ha proseguito il patron del club – ma io lavoro ogni giorno, facendomi un mazzo così e senza percepire uno stipendio. Quando i ragazzi giocano male mi arrabbio, ma li amo. A Torino i giocatori avevano paura“.