Pagelle Milan-Lecce 2-2, voti e tabellino Serie A 2019/2020

Franck Kessié Franck Kessié - Foto Antonio Fraioli

Il Milan beffato nel finale alla prima di Stefano Pioli in panchina. I rossoneri, nel posticipo dell’ottava giornata di Serie A 2019/2020 pareggiano a San Siro con il Lecce per 2-2. Una partita che sembrava in discesa dopo il vantaggio di Calhanoglu si complica dopo il rigore realizzato in due tempi da Babacar che ribadisce in rete dopo la respinta di Donnarumma. Piatek, escluso dall’undici titolare, segna il 2-1 sull’assist di uno straripante Calhanoglu all’81’ ma nel recupero un eurogol di Calderoni pareggia il conto e gela San Siro.

HIGHLIGHTS E GOL 

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6.5; Conti 5, Musacchio 6, Romagnoli 6.5, Theo Hernandez 7.5; Kessié 6 (35’ st Rebic 6), Biglia 6, Paquetà 6 (22’ st Krunic 6); Suso 6, Leao 6.5 (22’ st Piatek 7), Calhanoglu 7.5.
In panchina: Reina, Donnarumma, Bennacer, Borini, Duarte, Gabbia, Rodriguez, Brescianini.
Allenatore: Pioli 6.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel 5.5; Meccariello 6, Lucioni 5.5, Rossettini 5.5, Calderoni 7.5; Tabanelli 6, Tachtsidis 6, Majer 6 (19’ st Petriccione 6); Mancosu 5.5; Falco 6 (1’ st Farias 7), Babacar 6.5 (37’ st Lapadula sv).
In panchina: Vigorito, Riccardi, Vera, Benzar, Shakhov, La Mantia, Rispoli, Lo Faso, Dell’Orco.
Allenatore: Liverani 6.
ARBITRO: Pasqua di Tivoli 6.

RETI: 20’ pt Calhanoglu, 18’ st Babacar, 36’ st Piatek, 47’ st Calderoni.
NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Al 34’ st Liverani espulso per proteste eccessive.
Ammoniti: Majer, Rossettini, Biglia. Angoli: 7-1. Recupero: 1’ pt, 7’ st.

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia