MOVIOLA – Lecce-Lazio: braccio in area di Falco, ma niente rigore. Decisione giusta?

Tifosi Lecce, Foto Antonio Fraioli

Il testa a testa fra Lecce e Lazio ha regalato una prima parte di gara scoppiettante, con due gol, uno per parte, e molteplici occasioni da ambedue le parti. Al 36′ vi è stato un episodio potenzialmente decisivo ai fini del risultato, in quanto Falco ha presumibilmente deviato con una mano un cross da calcio piazzato da Jony, evento che ha causato grandi proteste dei giocatori biancocelesti. L’arbitro Maresca non ha segnalato immediatamente nessuna irregolarità, seppur abbia atteso a lungo un responso Var da parte di Abisso, con quest’ultimo deciso a non richiamare l’attenzione dell’arbitro principale. Decisione giusta? Sicuramente la dinamica rimane dubbia, in quanto non si capisce bene se il tocco di Falco sia avvenuto effettivamente con un braccio o con la schiena, anche se, con più replay, la sensazione fosse quella di una deviazione con l’avambraccio dell’esterno d’attacco leccese. Permangono dunque molti interrogativi sulla decisione di Maresca.