Lazio-Brescia, Inzaghi: “Record Immobile sarebbe premio bellissimo per tutti”

Simone Inzaghi, Lazio - Foto Antonio Fraioli

“Ci auguriamo che Immobile batta tutti i record, manca una partita e sarebbe un gran traguardo per lui. Sarebbe un premio bellissimo per tutti quanti, sabato c’è il Napoli e vediamo cosa succede. Era un po’ nervoso ma è un attaccante di livello mondiale”. Lo ha dichiarato il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, dopo la vittoria sul Brescia con il 35° gol dell’attaccante napoletano, a un passo dal titolo di capocannoniere, dalla Scarpa d’Oro e dal record di Higuain di 36 reti in un campionato. “Avevamo di fronte il Brescia che è venuto a fare una gara molto ordinata – ha detto l’allenatore riguardo la partita a Sky Sport – nonostante fosse già retrocesso. A questi ragazzi devo dire solo grazie, anche nelle difficoltà hanno fatto il massimo. Veniamo da 3 vittorie consecutive e ci aspetta il Napoli: tanto di cappello a questa squadra”. Inzaghi ha parlato delle voci di mercato sul trequartista del Manchester City, David Silva: “Il ds Tare è bravissimo, chi meglio di lui sa fare queste cose. Sono sicuro ne avrà già parlato, il prossimo anno sarà complicato migliorarci e con le partite ravvicinate dovremmo fare qualcosa”, ha concluso Inzaghi.