Repubblica pubblica l’intercettazione di Cherubini: “Con Paratici non si ragiona, Marotta lo frenava”

Federico Cherubini Federico Cherubini, Juventus - Foto LiveMedia/Gianluca Ricci

Nell’ambito dell’inchiesta sui conti della Juventus, spunta anche un’intercettazione dell’uomo mercato bianconero, Federico Cherubini, pubblicata da Repubblica. Il riferimento è a Paratici, all’epoca suo superiore: “Con Fabio non si poteva ragionare, Finché c’è stato Marotta gli metteva un freno. Quando è andato via ha avuto carta libera. Fabio si poteva svegliare la mattina e firmare 20 milioni senza che nessuno gli dicesse niente. Io gliel’ho detto più volte: qui stiamo esagerando. Cioè è una modalità lecita ma hai spinto troppo. E lui rispondeva: a noi non importa. O fai 4 o fai 10, nessuno ti può dire nulla”.