Empoli-Milan, Zanetti: “Il punto sarebbe stato fondamentale, ma per colpa nostra non è arrivato”

Paolo Zanetti Paolo Zanetti - Foto LiveMedia/Lisa Guglielmi

Il tecnico dell’Empoli, Paolo Zanetti, ha commentato la sconfitta subita in casa contro il Milan per 1-3. Queste le sue parole a fine match ai microfoni di Sky: “Trovarsi al 93′ ad un passo dall’impresa ci ha fatto abbassare la tensione, ma alle grandi squadre non si possono concedere queste disattenzioni. Ogni minimo dettaglio è importante e da curare. Il punto sarebbe stato importantissimo, però per colpa nostra non c’è stato. La squadra però ha lottato, ha dato tutto e ci tengo a sottolineare la nostra grande prestazione. Guardiamo ora al futuro, prendendo quello che di buono c’è stato stasera”.

Poi aggiunge sulla polemica con l’arbitro, sulla rete del vantaggio del Milan: “Ho discusso con l’arbitro, perchè la rimessa laterale è stata battuta palesemente avanti rispetto a dove uscita la palla. Non mi è andata giù questa cosa e l’ho fatto presente al direttore di gara”.