Calcio, la Premier investe 6 milioni sui vivai: Italia penultima

Chelsea Stamford Bridge Chelsea Stamford Bridge - Foto LiveMedia/Nigel Keene/DPPI

Domina la Premier League sul tema degli stadi di proprietà e degli investimenti nei vivai. In Serie A sono 4 gli stadi di proprietà rispetto ai 14 della Premier League, agli 11 della Bundesliga e agli 8 della Liga (uno solo invece quello in Ligue 1). Sono 6,1 milioni di euro i soldi investiti dai club inglesi nei settori giovanili nel solo 2020. Nella classifica la Serie A è penultima e ferma a 4,6 milioni. Lo recitano i dati emersi dagli Stati generali del calcio, promossi all’interno del Festival dello sport di Trento, a cui hanno partecipato Urbano Cairo, presidente del Torino e di Rcs Mediagroup; il presidente della Figc, Gabriele Gravina; il presidente della Lega di Seria A, Lorenzo Casini, e gli amministratori delegati di Dazn e Sky, Stefano Azzi e Andrea Duilio. “In merito invece ai ricavi totali, è ancora la Premier a guardare tutti dall’alto (6,5 miliardi di euro nella stagione 2021-2022 escluse le plusvalenze), seguita dalla Liga (3,7 miliardi) e dalla Bundesliga (3,1 miliardi), con la Serie A che si ferma ai 2,3 miliardi di euro e ad un -9 per cento sulla stagione precedente (in Premier +18 per cento)”, ha detto il direttore generale della Gazzetta dello Sport, Francesco Carione, introducendo i lavori.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio