Cagliari, ore calde per Rastelli: si va verso l’esonero?

Massimo Rastelli - Foto di gigidelnderi CC BY-SA 2.5

Ore calde, caldissime per Massimo Rastelli. La posizione dell’allenatore del Cagliari non è salda dopo la sconfitta interna contro il Genoa per 2-3, nel match valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2017/2018. I sardi hanno giocato una brutta partita pur riuscendo a riaprire due volte l’incontro, ma il Genoa ha meritato in lungo e in largo di vincere la partita. Si tratta della quarta sconfitta consecutiva per il Cagliari che adesso naviga nelle zone basse della classifica con sei punti conquistati dopo otto giornate. La società di Giulini riflette, la posizione di Rastelli è davvero in bilico.

Aggiornamento del 15/10, ore 18:50 

Le dichiarazioni del tecnico: “Confronto negli spogliatoi? Io e il presidente solitamente non parliamo mai al termine delle gare, di solito ci sentiamo il lunedì o il martedì. Rientra tutto nella norma, è sempre successo. Poi è giusto che la società faccia le valutazioni del caso per il bene del Cagliari. Per quanto riguarda i ragazzi, sono abituato ad analizzare i match e gli errori commessi solo alla ripresa degli allenamenti“.