Morte Pelé, Infantino: “Resterà sempre con noi, è immortale”

Pelè Pelè

Attraverso un post su Instagram, il presidente della Fifa Gianni Infantino ha voluto ricordare Pelé, morto all’età di 82 anni: “Pelé è immortale, perché resterà per sempre con noi“. Sul suo sito, la Fifa ha poi omaggiato la leggenda brasiliana. “Lo chiamavano “Il Re” e il suo volto è uno dei più riconoscibili nel calcio mondiale. La stella di Pelé era già in ascesa all’età di soli 17 anni, quando ha celebrato il suo primo titolo di Coppa del Mondo FIFA con il Brasile in Svezia, il 29 giugno 1958. Detiene ancora il record come il più giovane campione del mondo di tutti i tempi” si legge.