Morte Emiliano Sala: organizzatore del volo giudicato colpevole per negligenza

Emiliano Sala - FOTO Clément Bucco-Lechat CC-BY-3.0

David Henderson è stato giudicato condannato dalla giuria della Cardiff Crown Court, colpevole di negligenza e dunque direttamente responsabile per la morte di Emiliano Sala. L’ex attaccante argentino ha perso la vita dopo lo schianto di un velivolo ‘messo in sicurezza’ dall’imprenditore in questione, sessantasettenne, il quale ha peccato terribilmente di superficialità. L’entità effettiva della pena da scontare in carcere, però, non è attualmente stata comunicata al diretto interessato, Henderson appunto; egli ne verrà a conoscenza non prima del 12 novembre, data in cui si avrà il responso definitivo sull’accaduto. Inoltre, è stato tristemente chiarito che David Ibbotson, pilota del velivolo in questione e anch’egli deceduto, non deteneva le autorizzazione necessarie per trasportare civili. Henderson ritenuto responsabile, quindi, e sarà punito per il suo operato.