Spagna-Russia, Dzyuba carica i suoi: “Daremo la vita, in campo per la storia”

Dzyuba - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0 Dzyuba - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0

Ciascuno di noi dovrà dare la vita sul campo. Dovremo fare l’impossibile e mantenere sempre lo spirito di squadra“. Artem Dzyuba carica i suoi a poche ore da Spagna-Russia, match valevole per gli ottavi di finale dei Mondiali 2018. Il centravanti della Nazionale “di casa” prova a spronare l’ambiente nel tentativo di incorniciare una vera e propria impresa contro la Spagna nella partita che inizierà alle ore 16:00 di domenica 1° luglio. Dopo il pesante k.o. contro l’Uruguay, subito nell’ultima giornata della fase a gironi, la Russia è pronta a ripartire tenendo a mente le belle vittorie conquistate contro l’Arabia Saudita e l’Egitto. Ma contro la Spagna di Isco e compagni sarà una vera e propria battaglia: “Il bello del calcio è che una squadra può battere qualsiasi avversario – spiega Dzyuba – Se daremo tutto e giochiamo al 300% potremo entrare nella storia, non solo dello sport“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.