Mondiali Qatar 2022, i verdetti del girone H: clamoroso Uruguay, passano Corea del Sud e Portogallo

Heung-Min Son Heung-Min Son, Corea del Sud - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

Clamoroso finale per il Girone H del Mondiale in Qatar: passano Corea del Sud e Portogallo, l’Uruguay vince ma non si impone per la differenza reti.

Doppio vantaggio Uruguay al termine della prima frazione di gioco. E’ la doppietta di Arrascaeta a porre il risultato in discesa per gli uruguaiani: il centrocampista numero 10 sblocca prima il risultato al 26esimo arrivando bene su una respinta del portiere avversario e poi raddoppia qualche minuto più tardi calciando al volo su un cross perfetto di Suarez. Nella seconda frazione il Ghana pressa e concretizza di più, Seidu si dimostra pericoloso in diverse occasioni e Semenyo sfiora la rete a dieci minuti dalla fine. All‘Uruguay non bastano però le due reti e abbandona il sogno ottavi dopo la vittoria della Corea del Sud.

Pareggio con una rete per parte dopo i primi 45 minuti regolamentari invece tra Corea del Sud e Portogallo. Al quinto minuto di gioco è Horta a sbloccare il risultato: l’esterno numero 21 è reattivo sul passaggio di Dalot e insacca il pallone in rete senza particolari problemi. Al 27esimo sono poi i coreani a ristabilire il pareggio con la rete di Young-Gwon Kim che spiazza Costa con una rasoiata centrale. Nella seconda frazione il risultato cambia nei secondi finali, Hwang riporta la propria nazionale in vantaggio e regala la qualificazione alla Corea, a discapito dell’Uruguay.