Franco Baresi: “Solo Maradona poteva portar via la mia maglia. Rossi era un ragazzo splendido”

Franco Baresi Franco Baresi - Foto Fifa

Franco Baresi ha concesso un’intervista a ‘Che Tempo Che Fa’, in compagnia del fratello Beppe, durante la quale ha parlato della sua carriera da calciatore professionista. L’icona del Milan ha sentenziato in merito al rapporto con Beppe, descrivendone le peculiarità dei tempi: “Non c’è mai stata competizione tra noi due. Ci allenavamo con la stessa squadra, anche se lui era due anni più giovane. Si andava insieme e si tornava insieme. Il pallone era per noi uno sfogo, la felicità“.

In seguito, Baresi ha onorato la memoria di Diego Armando Maradona e Paolo Rossi, campioni del passato scomparsi recentemente. Di seguito le sue parole, ricche di commozione: Solo Diego poteva portare via la mia maglia, dopo il mio addio al calcio. Paolo Rossi? Ho avuto modo di averlo come compagno al Milan e in nazionale. Un’esperienza straordinaria. Un ragazzo che al giorno d’oggi è difficile trovare, sempre sorridente, splendido.