Tottenham, Conte non si accontenta: “Servivano più investimenti sul mercato”

Antonio Conte Antonio Conte - Foto LiveMedia/Jane Stokes/DPPI

Il Tottenham è reduce da una sconfitta ed un pareggio a reti bianche tra campionato e Champions League, che hanno complicato il cammino degli Spurs nelle due competizioni. Sul mercato la squadra inglese ha investito circa 200 milioni di euro, ma il tecnico Antonio Conte non sembra essere ancora soddisfatto, almeno secondo le dichiarazioni riportate dal ‘The Sun’: “Nella scorsa stagione non siamo stati capaci di affrontare due competizioni. Adesso bisogna procedere per gradi, serve del tempo per costruire una rosa competitiva per giocare un torneo prestigioso come la Champions League. La società ne è ben consapevole, avevamo bisogno di fare altri investimenti sul mercato per arrivare ad un buon livello”.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.