Premier League 2021/2022: Liverpool a valanga, ok anche Chelsea e Manchester City

Logo Premier League - Vimeo

Tutto facile per il Liverpool, che nella 14esima giornata di Premier League 2021/2022 fa suo il derby contro l’Everton con un netto 1-4: ad aprire i conti è capitan Henderson, che al 9′ trova un bel piazzato di sinistro. Ancora il numero 14 dei Reds, pochi minuti più tardi, lancia in profondità Salah, che fulmina Pickford. Prima dell’intervallo, Gray trova la rete che dimezza lo svantaggio, ma nel secondo tempo arriva prima la doppietta di Salah, e poi, nel finale, il punto esclamativo di Diogo Jota. Non sbagliano nemmeno Chelsea e Manchester City. I Blues, dopo che la partita era iniziata con più di mezz’ora di ritardo a causa di un malore di un tifoso (trasportato all’ospedale e le cui condizioni sarebbero stabili), battono il Watford dell’ex Claudio Ranieri, grazie ai gol di Mount e Ziyech, intervallati dal momentaneo pareggio di Dennis. Stesso risultato per la formazione di Guardiola, che regola l’Aston Villa di Gerrard grazie al sinistro da fuori area di Ruben Dias e al gol del connazionale Bernardo Silva. In avvio di ripresa, gol di Watkins che riapre la partita, ma in padroni di casa non riusciranno nell’impresa di pareggiare. La classifica vede quindi ancora Chelsea davanti a tutti con 33 punti, seguito da City a 32 e Liverpool a 31.

Nelle altre partite di serata, Southampton e Leicester partono a razzo trovandosi 2-1 per i padroni di casa dopo poco più di mezz’ora. In avvio di ripresa, il gol di Maddison fissa il risultato sul definitivo 2-2. Altro pareggio, ma per 1-1, tra West Ham e Brighton: immediato il vantaggio degli Hammers con Soucek. Gli ospiti rispondono nella ripresa, ma il gol di Duffy viene annullato dal Var. È tutto buono, però, all’89’, quando Maupay sigla il pareggio che permette agli ospiti di rimanere a pochi punti dalla zona Europa. Infine, Wolverhampton-Burnley termina senza reti.