Atletica, Europei Berlino 2018. Palmisano: “Non era facile confermarsi”

di - 11 agosto 2018

Antonella Palmisano è medaglia di bronzo agli Europei di atletica leggera 2018 di Berlino. L’Italia sale sul podio con la garanzia Palmisano che nella 20 km di marcia lotta con le più grandi, o meglio si conferma con le più grandi, fino a quando al traguardo alza le braccia al cielo perché sa che ancora una volta ha onorato il tricolore: “Sono molto contenta perché oggi è stata una gara particolare ma ancor di più perché arrivo da una stagione in cui qualcosa abbiamo cambiato durante l’inverno, non era facile, ma alla fine mi confermo ancora una volta nella zona che conta e questo significa moltissimo, ci ho creduto tanto ed eccomi ancora qui”.

Arriva anche il tuo personale di stagione 1.27.30 a conferma di quello che dici: “Veramente me lo stai dicendo tu perché non sapevo quanto avessi fatto (ride ndr), sono felice perché il mio allenatore mi ha detto che valevo 1.27.40, ho tolto anche 10’’ che non è male”. C’è una dedica per questa medaglia? “Non posso che dedicarla al mio ragazzo perché il 22 settembre ci sposiamo, ci aspetta un anno bellissimo, lui mi è sempre molto vicino, questa è la ciliegina sulla torta ed è un regalo che faccio lui”. Una donna italiana sul podio, l’Italia lo voleva fortemente ed hai dimostrato di volerlo fortemente anche tu: “Ma io lo dico sempre, w le donne!

© riproduzione riservata