Quando riaprono palestre e piscine al chiuso? Novità a maggio e giugno sulle riaperture

Quando riaprono le palestre e le piscine? La nuova data per le palestre fornita direttamente dalle fonti vicine al governo è quella dell’1 giugno per quelle al chiuso, mentre all’aperto è già possibile allenarsi in zona gialla e arancione. Per quanto riguarda le piscine all’aperto queste riapriranno il 15 maggio, mentre già dal 26 aprile sono consentiti anche in zona rossa gli sport all’aperto, ma non quelli da contatto. Le novità saranno però confermate nelle prossime ore, visto che il quadro epidemiologico può in qualsiasi momento stravolgere il piano delle riaperture.

AGGIORNAMENTO 20 APRILE: “1. A decorrere dal 15 maggio 2021 in zona gialla sono consentite le attività di piscine all’aperto in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. 5 2. A decorrere dal 1° giugno 2021 in zona gialla sono consentite le attività di palestre in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. 3. A decorrere dal 26 aprile 2021, in zona gialla, nel rispetto delle linee guida vigenti, è consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto. È comunque interdetto l’uso di spogliatoi se non diversamente stabilito dai provvedimenti di cui all’articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020”.

AGGIORNAMENTO 17/05 – Secondo quanto filtra, le palestre riapriranno in anticipo, il 24 maggio, e non l’1 giugno.