Semifinali Coppa Davis 2017: Herbert-Mahut vincono il doppio, Francia avanti 2-1 sulla Serbia

di - 16 settembre 2017
Nicolas Mahut - Foto Ray Giubilo

Sulla terra rossa indoor di Lille, la collaudatissima coppia Nicolas Mahut-Pierre Hugues Herbert rispetta il pronostico e permette alla nazionale francese di Coppa Davis di portarsi sul 2-1 nella sfida di semifinale, superando col punteggio di 6-1 6-2 7-6(3) la coppia composta dal capitano serbo Nenad Zimonjic e Filip Krajinovic, quest’ultimo schierato un po’ a sorpresa.

La coppia francese, in passato anche in vetta al ranking di specialità, domina in lungo e in largo aggiudicandosi rapidamente i primi due parziali, in ognuno dei quali riesce a piazzare 2 break: 6-1 6-2 dopo un ora esatta di gioco, con i serbi incapaci di reagire al tennis vario e fulmineo proposto in particolare da un Herbert in giornata di grazia.

Anche il terzo parziale vede i francesi involarsi e prendere rapidamente due break di vantaggio, ma al momento di chiudere, in vantaggio per 5-2, una evitabile invasione di Mahut e due doppi falli di Herbert consentono ai serbi di “vedere” le prime palle break del match e di accorciare le distanze sul 4-5. Ci prova Mahut allora chiudere col servizio a disposizione, ma i balcanici hanno preso fiducia e con alcune giocate davvero da manuale riescono incredibilmente a riaprire il set, che vedi così il suo epilogo al tie-break. Nel gioco decisivo, dopo un iniziale scambio di mini-break, i francesi tornano al comando delle operazioni: Herbert sale nuovamente di livello e con una gran volèe di rovescio e due ace di fila piazza l’allungo decisivo. Sul 5-3, due deviazioni del nastro davvero fortunate consentono ai transalpini di chiudere il tie-break per 7-3, evitando di rimettere in discussione un match che per 80 minuti era apparso senza storia.

© riproduzione riservata