Milan-Juventus, Sarri: “Rigore su Calabria clamoroso, con Poste Italiane polemica ridicola” (VIDEO)

“Se mi sento avvantaggiato dalle decisioni di Valeri? Il rigore su Calabria è clamoroso. Clamoroso. E poi prima su Cuadrado era rigore anche”. Queste le parole di Maurizio Sarri al termine del match contro il Milan valevole per la semifinale di andata della Coppa Italia 2019/2020 terminato con il punteggio di 1-1 grazie alle reti di Rebic e di Ronaldo. “Secondo le attuali regole quello è rigore tutta la vita – ha proseguito l’allenatore bianconero in conferenza stampa – poi se mi chiedete se a me piacciono queste regole la risposta è no, ma non è che siccome una legge non mi piace allora vado a delinquere”.

Sulla polemica e il botta e risposta con Poste Italiane, Sarri aggiunge: Una polemica ridicola, ho solamente detto quello che si dice in tutti i bar d’Italia, sicuramente alle Poste lavorano quanto tutti gli altri. Ma una cosa l’ho capita: non farò più battutacce del genere perché il marchio Juventus è facilmente sfruttabile per avere visibilità”.