Us Open 2021, Paolini non sbaglia all’esordio: battuta Shvedova in due set

Jasmine Paolini - Foto Ray Giubilo

Jasmine Paolini prosegue il suo cammino agli Us Open 2021, battendo all’esordio la kazaka Yaroslava Shvedova con il punteggio di 6-3 6-4. Dopo le sconfitte di Sara Errani e Camila Giorgi, il tennis azzurro in rosa rialza la testa con la giovane toscana. Al prossimo turno Paolini è attesa a un impegno decisamente più complicato, quello contro la bielorussa Victoria Azarenka, finalista l’anno scorso a New York.

LA CRONACA – L’azzurra prende subito in mano le redini del gioco, comandando da fondo e difendendosi a dovere. Con un break di vantaggio immediato, Paolini gioca a briglia e, pur vanificando un set point nell’ottavo game, chiude in quello successivo per 6-3. E’ invece un susseguirsi di break quello che costella l’inizio del secondo parziale. Shvedova prende coraggio, ma non riesce ad andare oltre le sue possibilità, che quest’anno l’hanno vista perdere con giocatrici piuttosto indietro nel ranking. Jasmine non si fa pregare e dal 3-4 inanella tre game di fila per volare al secondo round.