US Open 2021, Djokovic-Medvedev vale la storia: numeri e statistiche prima del match

Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic contro Daniil Medvedev. Numero 1 contro numero 2 del mondo. Questa è la sfida che oggi, a partire dalle ore 22:00 italiane, decreterà chi vincerà gli US Open 2021. Entrambi sono molto a loro agio sul cemento newyorkese, dal momento che, se per il serbo si tratta della nona finale (nessuno come lui), il moscovita ha già disputato l’ultimo atto di questo Major nel 2019. Entrambi, tuttavia, hanno un record negativo: Djokovic, infatti, ha trionfato 3 volte (2011, 2015, 2018) a fronte di 5 sconfitte (2007, 2010, 2012, 2013, 2016), mente Daniil Medvedev, nel 2019, si inchinò a Rafael Nadal in 5 set.

Questo match vale ben più di una finale qualsiasi: il numero 1 del mondo, infatti, in caso di vittoria, raggiungerebbe due traguardi storici: prima di tutto, conquisterebbe il suo 21° Slam, staccando Roger Federer e Rafael Nadal al primo posto di questa classifica, inoltre completerebbe il Calendar Grand Slam, impresa che nessun tennista riesce a centrare dal 1969. Sono due coloro che hanno tagliato questo traguardo: Don Budge e Rod Laver, ma Djokovic potrebbe essere il primo di sempre a realizzarlo su tre superfici diverse.

I precedenti dicono 5-3 per il serbo, ma il numero 2 del mondo ha vinto 3 dei 5 scontri diretti che si sono disputati con Djokovic al vertice della classifica. Il tennista di Belgrado, tuttavia, ha trionfato in tutti i 3 precedenti al meglio dei 5 set sul cemento, compreso l’ultimo, andato in scena nell’atto conclusivo degli Australian Open 2021: 7-5 6-2 6-2. Per arrivare fin qui, il serbo ha dovuto faticare più del russo, ma può vantare già due prestigiose vittorie su Matteo Berrettini e Alexander Zverev, mentre Medvedev non ha incontrato nessun top 10 in avvicinamento a questa finale. Insomma, Djokovic riuscirà a completare il Calendar Grand Slam? Dalle 22:00 italiane in avanti, potremo scoprirlo.