Severin Luthi: “Il recupero di Federer non va come previsto, procede più lentamente”

Roger Federer - Foto Roberto Dell'Olivo

“Il recupero non sta andando come speravamo, procede un po’ più lentamente”. Parole di Severin Luthi, uno dei tecnici di Roger Federer, che mette dunque in apprensione i tanti tifosi della leggenda di Basilea. Il fuoriclasse svizzero si era operato al ginocchio destro a febbraio, poi la lunga pausa per l’emergenza coronavirus che poteva così agevolarlo: ecco però, alla tv elvetica SRF, una notizia non particolarmente positiva, quella sul dilatarsi dei tempi di recupero.