Serie A1 2019: Siracusa e Vigevano in semifinale, anche al femminile gironi archiviati

Filippo Baldi Filippo Baldi - Foto Roberto Dell'Olivo

Archiviata la fase a gironi del campionato di Serie A1 2019 maschile e femminile. L’ultima giornata, dopo la settimana di stop, ha emanato i suoi verdetti in ottica semifinali-scudetto e playout. Ora gli appuntamenti sono fissati per domenica 24 novembre e domenica 1 dicembre con i playoff e gli spareggi salvezza. Il titolo nazionale di Serie A1 verrà infine deciso in Toscana dove si terranno le finali MEF Tennis Events di Lucca 2019.

SIRACUSA E VIGEVANO IN SEMIFINALE – Ancora due pass erano in bilico tra gli uomini: Siracusa e Vigevano vincono nell’ultimo turno e possono continuare a cullare il sogno “Lucca”. Per i siciliani, nel gruppo 1, successo tra le mura amiche con il Tc Italia. Netto 5-1 in cui spicca l’affermazione di Pedro Sousa ai danni di Stefano Travaglia. Allo Sporting Club Sassuolo non bastano i tre punti con Crema, che tuttavia valgono il secondo posto e la permanenza nel massimo campionato. Playout dunque per Forte dei Marmi e la compagine lombarda. Nel gruppo 2 si prende con carattere il primato il Selva Alta Vigevano di Filippo Baldi. Contro il Parioli successo sofferto, in cui fanno la differenza i doppi dopo le vittorie dello stesso Baldi, Marcora, Pavic su Hoang e Francesco Bessire. Il Tc Bologna relega all’ultimo posto l’Ata Trentino con un 4-2 sui propri campi, sfruttando il buon momento di forma di Federico Gaio. Entrambe si giocheranno la permanenza in Serie A1.

I RISULTATI E LE CLASSIFICHE AGGIORNATE AL MASCHILE

MAGLIE SALVO, CADE IL PARK – Semifinaliste già decise invece per quanto riguarda i gruppi 3 e 4. Un decimato e già qualificato Park Genova sconfitto da Torre del Greco per 5-1. I campani, orfani di Raul Brancaccio, si confermano al secondo posto. Prima vittoria per l’Angiulli Bari con i tre ritiri nel singolare e i doppi non disputati contro Massa Lombarda. Si salva invece il Ct Maglie all’ultima giornata, imponendosi contro il Tennis Club Vomero per 4-2. Geoffrey Blancaneux, già in risalto negli ultimi turni, si prende singolo (6-0 6-0 a Caparco) e doppio portando i tre punti ai suoi. Inutile dunque il pareggio di Prato (terzo, dietro a Vomero) contro la capolista Messina: Filip Horansky brilla e issa lo score sul 3-3 con due punti conquistati.

SEMIFINALI DECISE ANCHE AL FEMMINILE – Prato-Parioli e Lucca-Genova gli accoppiamenti delle semifinali di A1 tra le donne. Indolore la sconfitta per 4-0 di Prato contro le liguri del Tc Genova 1893. Altra prova maiuscola di Alberta Brianti in un vero e proprio scontro generazionale con la classe 2002 Federica Sacco, ko 7-5 6-0. Faenza e Lumezzane si annullano sul 2-2 e giocheranno i playout salvezza. Playout salvezza anche per le campionesse in carica del Tennis Beinasco nonostante il 4-0 su una già qualificata Lucca. La compagine delle sorelle Pieri stanzia alle spalle del Tc Parioli, capace di scavalcare le diretta rivali con l’affermazione netta nel posticipo del sabato ai danni del Ct Siena.

I RISULTATI E LE CLASSIFICHE AGGIORNATE AL FEMMINILE