Patrick Mouratoglou lancia un torneo a Nizza: “Il tennis non attira i giovani, serve rinnovamento”

Patrick Mouratoglou - Foto Ray Giubilo

Patrick Mouratoglou, coach di Serena Williams, ha organizzato un torneo non ufficiale in programma a Nizza dal 13 giugno. Diversi i big presenti, tra cui l’azzurro Fabio Fognini:L’Atp e la Wta sono troppi conservatori, il tennis non attira più i giovani e serve un rinnovamento – spiega Mouratoglou – Il nostro sport è in pericolo, vogliamo offrire un modo rivoluzionario di seguire il tennis, con più intrattenimento.”

Il modello potrebbe essere quello del nuoto, con l’International Swimming League: anche l’idea di Mouratoglou è quella di avere nella musica una componente importante, e non solo. Cambi al punteggio e partite più brevi: “Lasceremo aperti i microfoni, i giocatori potranno urlare a volontà. I giovani fanno fatica a passare da 15 a 30 e 40, poi i vantaggi. Vogliamo creare una Lega incentrata sui giocatori, a cui andrà la maggior parte dei proventi che arriveranno dallo streaming.”