Masters 1000 Madrid 2021, Zverev batte Thiem in due set e vola in finale

Alexander Zverev - Foto Ray Giubilo

Alexander Zverev batte Dominic Thiem in due set (6-3, 6-4) e vola in finale nel torneo Masters 1000 di Madrid. Dopo un primo parziale dominato dal tedesco, con un Thiem sottotono in battuta e molto falloso, l’austriaco si riprende nella parte finale del match ottenendo un contro break e approfittando del calo fisico del numero sei al mondo; ma il vantaggio di Zverev è troppo grande e il tedesco, che in finale affronterà il vincente tra Berrettini e Ruud, chiude il match senza problemi.

LA PARTITA – Inizio del primo set molto combattuto (1-1), ma nel corso del quarto game Zverev approfitta di un Thiem troppo falloso e, dopo tre palle break annullate dall’austriaco, alla quarta occasione chiude con un diagonale vincente sulla palla corta dell’avversario e ottiene il break (3-1). Il numero 4 al mondo continua a trovare difficoltà a servizio e il tedesco domina la parte finale del set con grande solidità, chiudendo con lo smash in uscita dal servizio dopo aver attaccato la rete con il diritto (6-3).

Nel secondo set continua il dominio di Alexander Zverev che al terzo game ottiene il primo break (2-1) chiudendo con un diagonale di rovescio. Ancora niente da fare per Thiem che al quinto game vede ancora una volta strapparsi via il servizio dal tedesco (4-1), ma nella parte finale del set l’austriaco torna in gara ottenendo il controbreak al sesto game (4-2), annullando tre palle break all’avversario nel settimo (4-3) e, soprattutto, approfittando del calo fisico di uno Zverev stremato. Il tedesco approfitta del vantaggio, chiude il match senza problemi e vola in finale.