Coppa Davis 2018, Nadal torna alla grande: Spagna-Germania è 1-1

Rafael Nadal Rafael Nadal - foto Ray Giubilo

Rafael Nadal è tornato. Il numero uno del mondo è il grande protagonista di questa prima giornata dei quarti di finale della Coppa Davis 2018. A Valencia (terra rossa) Spagna e Germania sono 1-1 dopo una prima giornata equilibrata: Alexander Zverev ha domato David Ferrer prima del ruggito di Nadal che ha sconfitto agevolmente Philipp Kohlschreiber. Il doppio di sabato sarà il vero spartiacque di questa sfida prima della grande partita, prevista per domenica, proprio tra Nadal e Zverev.

MIAMI ALLE SPALLE – Zverev ha disputato un grande torneo di Miami dove però si è arreso in finale a John Isner, una partita che poteva lasciare strascichi importanti. E invece, cinque giorni dopo, in un altro continente e in un’altra superficie il giovane tennista tedesco non ha avuto nessun problema a sconfiggere un David Ferrer sempre più lontano dai giorni migliori. Un 6-4 6-2 6-2 in neanche due ore di gioca che fotografa il dominio di Zverev che non è mai stato svantaggio in tutta la partita.

NADAL RISPONDE PRESENTE – C’erano grandi domande e interrogativi sulla forma del maiorchino visto il doppio infortunio che di fatto non gli ha permesso di giocare in questo inizio di 2018 se non qualche partita agli Australian Open. Ma “Rafa” quando vede rosso si trasforma e si lascia alle spalle tutto: a Valencia, sostenuto dai tantissimi tifosi spagnoli, Nadal domina in lungo e in largo e nonostante diversi game combattuti Kohlschreiber si deve arrendere con il punteggio di 6-2 6-2 6-3. Spagna-Germania è più viva che mai.