Europei curling 2022: l’Italia si arrende in semifinale, Scozia vittoriosa 7-4

Curling Italia Curling Italia - Foto Fisg

Termina 7-4 il match tra Scozia e Italia, partita valida per la semifinale degli Europei di curling maschili 2022. Grande vittoria per la Scozia, che permette agli scozzesi di raggiungere la finale della rassegna continentale ad Ostersund. L’Italia si dovrà quindi accontentare della finale per il terzo posto, con la perdente della seconda semifinale tra Svizzera e Svezia.

La cronaca

Nei primi end del match c’è grandissimo equilibrio, con parziali mai superiori all’1-0. Il primo end viene vinto infatti dalla Scozia, nel secondo si concretizza uno 0-0 e nel terzo c’è il pareggio azzurro. Nel quarto parziale la Scozia si riporta così avanti di uno, mentre nella quinta mano si verifica ancora una situazione di parità senza punti. Nel sesto end la Scozia, sfruttando un errore di Retornaz, ruba la mano e per la prima volta nel match si porta avanti di due lunghezze, sul 3-1.

Nel settimo end tuttavia gli scozzesi, con Mouat, realizzano il loro primo errore del match e gli azzurri mettono a segno due punti, di conseguenza pareggiando sul 3-3. Nell’ottavo end gli italiani commettono però un errore molto grave, senza riuscire a coprire a sufficienza le proprie stone. Gli scozzesi così all’ultimo tiro della mano spazzano via tutte le stone azzurre e realizzano ben quattro punti, chiudendo l’end sul 7-3. La partita così si conclude al nono end, in cui l’Italia mette a segno un punto, sul risultato di 7-4.