Biathlon, annullato il Martin Fourcade Nordic Festival 2020

Foto di Georges Ménager

Martin Fourcade non riuscirà a salutare i propri tifosi dopo l’annuncio del ritiro. L’idea del transalpino era quella di gareggiare nel suo evento, il Martin Fourcade Nordic Festival, e salutare così i tanti appassionati di biathlon che hanno seguito le sue imprese negli ultimi anni. Il protrarsi dell’emergenza sanitaria ha però portato alla cancellazione dell’edizione 2020. L’ultima gara ufficiale fatta dal campione transalpino è stato l’inseguimento di Kontiolahti 2020, dove Johannes Boe ha completato la rimonta ai danni del transalpino conquistando così la classifica generale. Martin Fourcade aveva già annunciato l’addio alle gare, ma non ha potuto salutare il pubblico, visto che la tappa finlandese si è svolta a porte chiuse in piena pandemia.

A firmare per la cancellazione dell’evento, in programma ad Annecy il 29-30 agosto 2020, è proprio Martin Fourcade: “Cari amici, è con la morte nel cuore che annuncio che il Martin Fourcade Nordic Festival 2020 sarà cancellato. Dal momento che la sicurezza di ognuno – atleti, spettatori e volontari – è la nostra priorità e a causa delle recenti decisioni annunciate dal Governo francese per compattere l’epidemia di Covid-19, non potremo incontrarci presso l’Annecy Pâquier il 29 e 30 agosto 2020. Stiamo già in attesa di incontrarvi nel 2021, per riunirci assieme attorno a questo sport che amiamo così tanto e celebrare i migliori fondisti e biatleti del Mondo. Martin“.