Liga 2018/19: è Messi show al Pizjuan. Barça batte Siviglia 4-2: Real avvisato

Leo Messi Leo Messi - Foto Antonio Fraioli

Il Real Madrid è avvisato: il Barcellona rimonta e vince al Ramon Sanchez Pizjuan con un Messi stellare. 4-2 ad un Siviglia che sembrava potesse portare a casa i 3 punti e scavalcare di nuovo il Getafe ma tra la stanchezza dell’Europa League e le prodezze della Pulce, c’è stato poco da fare. Il match contro il Huesca servirà per ripartire. Per i blaugrana invece un successo che sa di primato e che la doppia sfida del Bernabeu potrà confermare: la Messi dipendenza continua, 25 gol stagionali ed 11 assist in Liga, 33 totali con 15 assist. I blaugrana ci sono per il Triplete: qualcuno li contrasterà?

CRONACA
PRIMO TEMPO- 
Dopo il minuto di silenzio per Roberto Ales, Promes impegna subito Ter Stegen: peccato sia fuorigioco. L’olandese è tra i più pericolosi ma Messi scalda il piede: quindi, dopo vari falli, è Ben Yedder a sfiorare il vantaggio. Dal nulla, palla sanguinosa persa dal Barça, Ben Yedder recupera e serve l’8° assist in stagione per Jesus Navas, che incrocia alla grande. 1-0 del capitano.
Il pareggio però è immediato: cross dentro, innescato Messi dal limite dell’area, che in acrobazia, pareggia i conti. I ritmi sono equilibrati: Promes ha l’occasione del 2-1 ma il tiro è alle stelle a tu per tu con il tedesco. Il Siviglia è più in forma e fortunata: Sarabia scappa via, mette dentro con l’aiuto dei difensori che si addormentano, quindi Mercado sigla il 2-1.

SECONDO TEMPO- Le azioni sono poche, si segnala un errore rischioso di ter Stegen con i piedi, quindi, reclami ospiti per presunti falli da rigore. Il Siviglia riparte in contropiede con Navas, quindi Promes non sfrutta a dovere. Sul ribaltamento di fronte, Vaclik sbaglia, Rakitic riceve, quindi serve Dembélé che vede Messi libero al limite per il meraviglioso destro a giro che significa 119esima doppietta blaugrana. Il francese avanza, serve in mezzo dove non c’è nessuno, ci arriva comunque la Pulce, che con il sinistro sfiora la tripletta. Il Barça è Messi dipendente e il #10 prova una rovesciata da fantascienza che sbatte sul braccio di Pique. La tripletta dell’argentino però è annunciata: Aleñá tira, serie di carambole e Messi riceve, che con un pallonetto completa la personale rimonta del 2-3. Il #10 conclude una giornata perfetta e serve con la punta a pallonetto Suarez, che davanti alla porta torna al gol per il 16° centro stagionale.

TABELLINO
SIVIGLIA-BARCELLONA 0-0

FORMAZIONI
SIVIGLIA: Vaclík, Sergi Gómez, Kjaer, Mercado (dal 50′ Vazquez), Wöber (dal 57′ Amadou), Sarabia, Banega, Rog (dal 62′ Roque Mesa), Jesús Navas, Promes, Ben Yedder.
A disposizione: Soriano, André Silva, Munir, Arana. All. Machin Diez

BARCELLONA: Ter Stegen; Semedo (dal 46′ S. Roberto), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Vidal (dal 46′ Dembélé); Messi, Suárez, Coutinho (dal 78′ Aleñá)
A disposizione: Iñaki Peña, Malcom, Murillo, Lenglet. AllValverde