Scherma, Mondiali Budapest 2019: Curatoli è bronzo nella sciabola

Luca Curatoli conquista la prima medaglia per l’Italia ai Campionati del Mondo Budapest 2019. Il 25enne napoletano nella sciabola  è riuscito ad accedere alla semifinale contro il forte coreano Sanguk Oh (numero 2 al mondo) col punteggio di 15-11. Una sconfitta che non cancella la gioia di una medaglia dal sapore dolcissimo per Curatoli approdato al penultimo atto grazie alla vittoria contro il canadese Shaul Gordon per 15-12. Gli altri due sconfitti nei due precedenti turni sono stati il britannico Curtis Miller (15-7) e l’iraniano Mohammad Rahbari (15-8).

Si fermano ai sedicesimi Enrico Berrè e Aldo Montano mentre Gigi Samele ha abbandonato il torneo agli ottavi. Sorride meno la spedizione della spada femminile azzurra. Rosella Fiamingo ha salutato la competizione al primo turno mentre Mara Navarria si è dovuta arrendere ai sedicesimi di finale. Alberta Santuccio è stata la migliore delle azzurre ed è stata sconfitta dall’italo-brasiliana Nathalie Moellhausen nell’assalto valido per approdare ai quarti di finale.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio