Mondiali 2022 scherma, fiorettisti azzurri: “Siamo fighi, siamo il beautiful team”

Italia scherma Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Tommaso Marini e Guillaume Bianchi, fioretto maschile - Foto Eva Pavía/BizziTeam/FIE

I fiorettisti azzurri Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi lo dicono tutti in coro: “Siamo fighi, siamo il beautiful team”. Questa la frase più ricorrente dopo la medaglia d’oro ai Mondiali di scherma 2022 ad Il Cairo. Questo il commento di Garozzo: “E’ stata una giornata bellissima, ho tirato personalmente con alti e bassi, ma questo è il senso di una squadra. Quando uno fa meno, viene fuori l’altro e oggi si è visto. Stiamo facendo un buon percorso, tre vittorie su quattro in Coppa del mondo, europei e mondiali, meglio di così era difficile immaginarlo”. Gli fa eco Foconi: “Ci voleva questa vittoria, ci siamo preparati tanto, ci sono stati dei cambiamenti, c’è tanta coesione. Prima di entrare in pedana ridavamo e scherzavamo e non è facile che questo avvenga”. Infine Marini: “Ho tirato abbastanza bene, ma questo è possibile grazie alla coesione che c’è in squadra con i compagni. Un grazie speciale a tutto il nostro staff, molto bello condividere questo momento con tutti”.