Running: domenica 18 marzo la dodicesima Scarpa d’Oro Half Marathon a Vigevano

di - 14 marzo 2018
Running - Scarpa d'oro half marathon

Mancano ormai pochi giorni allo start della dodicesima edizione della Scarpa d’Oro Half Marathon, che partirà dallo stadio comunale Dante Merlo di Vigevano (Pavia) domenica 18 marzo alle ore 9.30. La manifestazione, inserita nel programma running 2018 della Fidal, è organizzata dall’Atletica Vigevano, in collaborazione con l’amministrazione comunale ed altri enti locali e con il patrocinio di Provincia di Pavia, Regione Lombardia, Coni, Fidal, Parco del Ticino e Pool Vigevano Sport.

STORIA – Se la Scarpa D’Oro Half Marathon, sulla distanza dei canonici 21,097 km, è nata ufficialmente nel 2006, le origini della manifestazione vigevanese, da sempre avvolta in un aloe di grande fascino, risalgono addirittura al 1980. La prima edizione della Scarpa d’Oro Internazionale, questo il nome originario della corsa, si svolse lungo un percorso di 7km, con un vincitore d’eccezione: Sebastian Coe, attuale presidente della Iaaf ed ex mezzofondista di caratura mondiale, in grado di vincere, tra l’altro, la medaglia d’oro sui 1.500 metri a giochi Olimpici di Mosca 1980 e Los Angeles 1984. Coe è stato solo il primo grande atleta che ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione: nel corso degli anni, si sono infatti imposti i nomi più importanti del mezzofondo italiano (Cova, Mei, Di Napoli e Baldini, solo per citarne alcuni) ed internazionale (Paul Tergat)

PERCORSO – Il percorso della Scarpa D’Oro Half Marathon è particolarmente suggestivo. Come detto, la partenza è prevista sulla pista di atletica dello stadio comunale Dante Merlo. Sarà questa anche la sede dell’arrivo. Uscendo dallo stadio, gli atleti attraverseranno il centro storico di Vigevano con i passaggi mozzafiato in Strada Coperta e Piazza Ducale, per poi dirigersi lungo le campagne fino al parco del Ticino. La seconda parte di gara prevede un percorso in senso inverso per fare ritorno nel centro cittadino fino al traguardo. Si tratta di un tracciato mai monotono e particolarmente veloce, premiato da un numero crescente di partecipanti. A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni, prevista per venerdì 16 marzo, restano disponibili meno di 200 pettorali, con oltre 1100 atleti già regolarmente iscritti. Da segnalare che il comitato organizzatore metterà a disposizione degli atleti il servizio pacer, curato da Escape Team Vigevano, per consentire a tutti di raggiungere il miglior riscontro cronometrico possibile.

ALBO D’ORO – Detto dei nomi altisonanti che si sono alternatati ai vertici della Scarpa d’Oro Internazionale, va sottolineato che anche la Scarpa d’Oro Half Marathon ha garantito negli anni dei risultati di assoluto rilievo. Il record maschile è stato stabilito nel 2011 da Hicham Abou El Abbas (Atletica Casone Noceto, 1h04’36’’), mentre per quanto riguarda la competizione femminile, resiste dal 2007 il primato di Lucilla Andreucci (Gruppo Forestale), che ha corso in 1h16’51’’ . Nell’edizione del 2017 si sono imposti l’atleta albanese David Nikolli (Cento Torri Pavia) in 1h13’17’’ e la rappresentate del G.P. Garlaschese Karin Angotti, che ha corso in 1h22’54’’, bissando peraltro il successo del 2016.

© riproduzione riservata