Rio 2016, Fabio Basile: “Il mio piano? Menare tutti” (VIDEO)

Fabio Basile all'Olimpiade Rio de Janeiro 2016 - Foto di Vanda Bissani - FIJLKAM

DALL’INVIATO A RIO DE JANEIRO

Non avevo né emozioni né niente. Pensavo solo a menare e basta“. Fabio Basile, judoka neocampione olimpionico a Rio 2016 nella categoria 66kg, ha appena 21 anni eppure dimostra una determinazione ed una caparbietà da veterano. “Potevo perdere o vincere ma non importava. Dovevo ripagare tutti i sacrifici dei miei genitori, della mia palestra e tutti quelli che mi sono stati vicino”. Una medaglia d’oro inaspettata alla vigilia ma che col passare degli incontri sembrava potersi materializzare sempre di più. Un finale da raccontare ed incorniciare con un ippon ottenuto dopo soli 84 secondi di gara. “Al mio avversario in finale bisognava fargli la bomba. Bisognava tirarlo giù sennò ci perdevo“.

GUARDA L’INTERVISTA VIDEO INTEGRALE

L’autore: /

Nato il 25 giugno 1982, pochi giorni dopo ho deciso di fare il giornalista sportivo guardando la finale di Wimbledon tra Connors e McEnroe e il terzo trionfo Mondiale dell'Italia. Professionista dal 2010, ho lavorato per la Gazzetta dello Sport, Il Tempo e l'agenzia di stampa Italpress. Amo tutti gli sport, soprattutto i più strani