Boxe, Joshua Buatsi vs Craig Richards stasera in tv: programma, orario e streaming

Un derby tutto inglese alla O2 Arena di Londra, con in palio una futura title shot e due pugili pronti a contendersi l’occasione della vita: Joshua Buatsi (15-0) vuole scalare il ranking della divisione dei mediomassimi ma dovrà vedersela contro il connazionale Craig Richards (17-2-1), reduce dalla sconfitta contro Bivol. Aspettando il rematch tra il russo e Canelo, Buatsi e Richards cercano un successo che li metterebbe al primo posto per la fila alla sfida mondiale. L’evento inizierà alle 20:00 di stasera, sabato 21 maggio mentre il main event dovrebbe iniziare intorno alle 22:30. Potrete seguire l’intera riunione su Dazn. 

Occhi puntati anche sugli altri incontri. Chantelle Cameron contende a Victoria Noelia Bustos i titoli Wbc, Ibf e The Ring dei superleggeri. Dieci round da non perdere anche per il titolo Silver WBC dei bridger, la nuova categoria intitolata a Bridger Walker, un bambino di sei anni che rimase sfigurato dopo aver salvato sua sorella di 4 anni da un cane randagio.

Programma

Dalle 17:45 (Youtube Matchroom), Shiloh Defreitas vs Iliyan Markov (pesi superleggeri, 6 round)

A seguire, John Edges vs Robert Baltaru (pesi leggeri, 6 round)

A seguire, Cyrus Pattinson vs Dimitri Trenel (pesi welter, 8 round)

A seguire, Cheavon Clarke vs Pawel Martyniuk (pesi cruiser, 8 round)

Dalle 20:00 (Dazn), Robbie Davies vs Javier Molina (Titolo intercontinentale WBA pesi supergallo, 10 round)

A seguire, Ellie Scotney vs Maria Cecilia Roman (titolo continentale WBA pesi superleggeri, 10×2 round)

A seguire, Alen Babic vs Adam Balski (titolo Silver WBC pesi bridger, 10 round)

A seguire, Chantelle Cameron vs Victoria Noelia Bustos (titoli mondiali WBC, IBF, The Ring pesi superleggeri, 10×2 round)

Intorno alle 23:00, Joshua Buatsi vs Craig Richards (Eliminatoria mondiale WBA pesi mediomassimi, 12 round)

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio