IndyCar: nel week-end parte la stagione. Presente Luca Filippi

Luca Filippi - Foto Sarah Stlerch CC BY 2.0

In America parte la ventunesima stagione di IndyCar. Per i colori azzurri è confermato al via Luca Filippi. Il 30enne piemontese prenderà parte domenica 13 marzo al primo Gran Premio della nuova stagione che si disputerà nel circuito cittadino di St. Petersburg in Florida. Per Filippi si tratta della terza stagione in IndyCar, e sarà al via con l’auto numero 19 Sonny’s Bar-B-Q della Dale Coyne Racing, scuderia presente nelle Series statunitensi da ben 32 anni, e con la quale il pilota italiano cercherà di prolungare la collaborazione per tutte le gare stagionali. L’anno scorso sul circuito di St Petersburg Filippi riuscì ad arrivare al nono posto, quest’anno spera di fare meglio: “Poter gareggiare su un circuito cittadino che già conosco e dove ho già fatto bene è sicuramente un aspetto positivo, sono uno specialista dei circuiti stradali; ogni volta che si corre su un circuito stradale penso che possa essere un buon weekend per me. Quindi punto ad un buon risultato, anche perche’ sarebbe un ottimo modo per iniziare la stagione conquistando punti. Il circuito di St. Petersburg mi piace, e’ un circuito stradale davvero unico. E’ bello avere un lungo rettilineo su una pista di aviazione, e’ qualcosa di speciale ed e’ anche molto lungo rispetto a quelli che normalmente si trovano nei circuiti cittadini. Inoltre quasi a ogni curva si incontra un asfalto differente,il che rende la pista una sfida interessante per ogni pilota. Infine, si trova in una location molto bella proprio di fianco alla baia di Tampa Bay”. Domani cominceranno le prove libere mentre le qualifiche sono in programma sabato alle 21.40 ora italiana. Il gran premio si correrà invece domenica alle 18.50 sempre ora italiana. Il campionato delle Indycar Series prevede 16 tappe, fra cui la storica 500 miglia di Indianapolis giunta alla sua 100ma edizione(29 maggio), e si concluderà il 18 settembre con il gran premio di Sonoma. Le IndyCar Series 2016 si corrono su diverse tipologie di circuiti: 5 gare su piste ovali, 5 su circuiti permanenti e 6 su circuiti cittadini temporanei.