Olimpiadi PyeongChang 2018, curling maschile: Italia-Canada 3-5 all’esordio

di - 14 febbraio 2018

L’Italia viene sconfitta dal Canada all’esordio nel curling maschile dei Giochi Olimpici Invernali 2018 di PyeongChang. Gli azzurri vengono piegati dalla squadra canadese nel round robin 1 nelle prime ore della mattinata italiana di mercoledì 14 febbraio con il risultato totale di 5-3. Un esordio complicato nel quale l’Italia ha provato a tener testa fin dai primi istanti di gara cedendo solamente nella seconda metà di fronte alle astute strategie della formazione canadese agevolate da qualche errore di troppo da parte dei nostri.

LA CRONACA – Rosse per il Canada e gialle per l’Italia, dopo l’assegnazione dei colori si parte con i canadesi che danno avvio alla gara. I primi tre end hanno ben poco da dire tanto che si concludono con altrettante mani nulle. Nonostante il risultato sia inchiodato sullo 0-0 il Canada inizia ad alzare la qualità nel gioco proponendo situazioni interessanti con le varie guardie postate in prossimità della home. L’Italia, invece, gioca difensivamente nel tentativo di rompere qualsiasi iniziativa degli avversari.

Nel quarto end il risultato si sblocca con l’Italia che passa in vantaggio venendo forzata dal Canada a fare il punto nell’ultimo lancio con Mosaner. Koe e Kennedy lavorano bene con le bocciate costringendo gli azzurri a conquistare il primo punto dell’incontro che cambia la strategia di gara. Per la prima volta nella partita, dunque, è l’Italia che prova a lavorare con le guardie ma i posizionamenti non sono ottimali. Sul finale del quinto end gli azzurri peccano di precisione ma il Canada non va oltre l’1-1 all’intervallo.

Qualche minuto di pausa e tutti nuovamente sul ghiaccio con un immediato botta e risposta fra Laing e Gonin che giocano per vie esterne. A due colpi dalla fine del sesto end Koe la manda larga concedendo un insolito errore ma anche Mosaner sbaglia di precisione ed il Canada ruba la mano per la prima volta nell’incontro volando sul 2-1. Nel settimo end la partita va avanti con una serie di bocciate che porta l’Italia all’inevitabile pareggio concedendo, però, il cambio di turno in battuta in favore del Canada.

Cresce l’intensità ed il Canada fa male: all’ottavo end tutta la squadra collabora nel tentativo di imbrigliare gli azzurri che son costretti a qualche lancio rischioso per salvare la situazione. Stone bollente per Mosaner che sbaglia l’ultimo tiro permettendo ai canadesi, con Koe, di siglare il primo doppio punto della gara che li porta sul 4-2 (sfiorando anche il triplo per una questione di centimetri). Nel nono end l’Italia accorcia le distanze sul 3-4 ma il Canada, nell’ultima frazione, è cinico e preciso portandosi a casa il primo incontro per 5-3.

Appuntamento alle ore 12:05 con il secondo round robin dove l’Italia affronterà la Svizzera, sconfitta di misura dalla Gran Bretagna. Partita che potrete seguire in diretta testuale su Sportface.it cliccando su questo link.

© riproduzione riservata