Volley femminile, Mondiali 2018: Italia alle Final Six, le possibili avversarie

di - 11 ottobre 2018
Italia Mondiali Volley Femminili
Italia Mondiali Volley Femminili - Foto Profilo Facebook Ufficiale Fipav

L’Italia batte in quattro set la Russia e si qualifica direttamente alla terza fase con una partita d’anticipo. Le ragazze di Mazzanti hanno ottenuto il primo posto matematico nella pool F grazie ad un percorso netto entusiasmante in cui hanno conosciuto soltanto vittorie.

Essere riuscite a chiudere in testa alla classifica ci offrirà la garanzia di evitare la prima del girone E. Le partite di terza fase si giocheranno a partire da domenica 14 ottobre sino a martedì 16 ottobre, secondo lo schema di una partita al giorno.

Gli accoppiamenti della terza fase saranno condotti con il seguente ordine cronologico nell’urna di sorteggio:

primo sorteggio: prima pool E/prima pool F (Italia)
secondo sorteggio: terza pool E/terza pool F
terzo sorteggio: seconda pool E/seconda pool F

I due gironi che ne deriveranno assumeranno la composizione che segue:

POOL G (a Nagoya)

Italia
Serbia
Giappone

POOL H (a Nagoya)

Olanda
USA
Cina

* Nel caso in cui la prima squadra classifica nella pool E e la terza squadra qualificata nella pool E vengano accoppiate nello stesso girone, la seconda squadra della pool F sarà automaticamente inserita nello stesso raggruppamento (E1, F2, E3). Parallelamente la seconda squadra della pool E verrebbe inserita nella pool opposta (F1, E2, F3).

Volley femminile, Mondiali 2018: come si accede alla semifinale

In entrambi i gironi di seconda fase ci sono quattro squadre in lotta per il passaggio al terzo turno. Nel girone F in cui l’Italia ha ottenuto il primo posto matematico, si giocano la qualificazione in tre: Cina, Russia e Stati Uniti. Nel girone E a lottare per la qualificazione ci sono: Serbia, Olanda, Giappone e Brasile (le classifiche aggiornate in tempo reale).

Una volta entrata nella terza fase, l’Italia per accedere alle semifinali che stabiliranno le medaglie dovrà ottenere uno dei primi due posti nel proprio girone di Final Six. A seconda della nostra posizione in classifica affronteremo la prima o la seconda classificata nel girone opposto. In caso di mancata qualificazione in semifinale, giocheremmo la finalina per il quinto/sesto posto.

 

 

© riproduzione riservata