MotoGP, Marquez: “In Honda il più veloce tra me e Lorenzo avrà il potere nel team”

di - 4 gennaio 2019

Marc Marquez ha ancora tanta fame nonostante la vittoria schiacciante nella stagione 2018 del Motomondiale. In vista del nuovo anno, il pilota spagnolo ha parlato in un’intervista al sito ufficiale della MotoGP, commentando anche la nuova formazione della Honda, che nel 2019 schiererà due piloti di vertice come lui e Jorge Lorenzo.

“Preferisco avere uno dei migliori piloti della categoria con la mia stessa moto e gli stessi materiali – afferma Marquez -. In questo modo se mi batterà lo farà perché sarà il più veloce, senza scuse. Il tuo primo rivale è il tuo compagno di squadra, perciò sarà interessante. Nel box se sei il più veloce, avrai il potere. Le persone ascolteranno te e verranno tutte dalla tua parte del garage. È così, e quando hai due campioni, i rapporti di potere li stabilisce la pista, con i tempi sul giro e le gare”.

“Non gli darò nessun consiglio, nessun avvertimento – continua il Cabroncito -. Scoprirà tutto da solo. Ad ogni modo sai già molto, basta seguire le altre moto per capirne punti di forza e punti deboli. Ma Jorge sarà sicuramente veloce, non sappiamo se dal primo giorno o dopo una gara o metà anno o un anno, ma sarà veloce, prima o poi”.

© riproduzione riservata