MotoGP, Bagnaia al Quirinale da Mattarella: “Coronato il mio sogno, orgoglioso di essere italiano”

Francesco Bagnaia Francesco Bagnaia - Foto LiveMedia/Giorgio Panacci

“Siamo riusciti a ottenere dei risultati fantastici, aggiudicandoci una tripletta: titolo Costruttori, titolo Team e titolo Piloti. E quest’ultimo personalmente ci rende davvero orgogliosi perché è la massima ambizione nel nostro sport e vincerlo da italiano con una moto italiana ci rende ancora più orgogliosi, considerando i 50 anni dall’ultima volta, quando fu Giacomo Agostini a vincere con la MV Agusta”. Queste le parole di Pecco Bagnaia al Quirinale dove è stato ricevuto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in seguito alla vittoria del Mondiale di MotoGP: “Insieme siamo riusciti a rendere me stesso e la moto il punto di riferimento del nostro campionato. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere i più competitivi e a Valencia, dopo aver coronato il mio sogno, ho portato con orgoglio la bandiera italiana”.