Biathlon, Oestersund 2019: Wierer settima e Vittozzi nona nell’individuale, vince la Braisaz

Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Parla francese l’individuale di Oestersund 2019 di biathlon in campo femminile: primo posto abbastanza a sorpresa per Justine Braisaz, che con due errori e un’ottima performance sugli sci chiude in 41.41.7 e ottiene una vittoria prestigiosa. Per il paese transalpino da sottolineare anche il terzo posto di Julia Simon, mentre a piazzarsi sul secondo gradino del podio è un’ottima Yuliia Dzhima che arriva diversi minuti dopo le altre e mette a rischio anche il primo posto della Braisaz.

AZZURRE ABBASTANZA BENE – Per quanto riguarda le azzurre, buon risultato con il settimo posto di Dorothea Wierer e il nono di Lisa Vittozzi. Considerando le solite prestazioni di queste due atlete, fenomenali al termine della scorsa stagione, potrebbe sembrare una prestazione non all’altezza, ma entrare nella top-10 non è mai facile. La Wierer, peraltro, è andata molto bene sugli sci e guadagna diversi punti in classifica generale sulle più dirette rivali che quest’oggi non sono andate poi così bene. Deludente decimo posto per la Oeberg, che precede la Preuss e la Makarainen. Roeiseland è in top-20 ma ha buttato letteralmente la sua gara nel finale, mentre le altre due azzurre sono trentanovesima e quarantesima con Sanfilippo e Gontier. Di seguito la top-10

  1. J. Braisaz
  2. Y. Dhzima
  3. J. Simon
  4. I. Tandrevold
  5. L. Kuklina
  6. L. Haecki
  7. D. Wierer
  8. M. Hoinisz-Starega
  9. L. Vittozzi
  10. H. Oeberg

41. F. Sanfilippo
42. N. Gontier