Golf, Pga Tour 2021: Wolff strepitoso in Messico, Molinari solo 104esimo

Francesco Molinari Francesco Molinari - Foto Federgolf

Subito grande spettacolo nel primo giro del World Wide Technology Championship at Mayakoba 2021 di golf, a Playa del Carmen, in Messico. L’americano Matthew Wolff ha infatti eguagliato il suo miglior giro in carriera sul Pga Tour e, con una prova bogey free chiusa in 61 (-10), con dieci birdie, guida la classifica. Secondo con due colpi da recuperare Aaron Wise (63 (-8)) e runner up nel 2020. Sul percorso dell’El Camaleon Golf Club (par 71) faticano terribilmente invece gli azzurri. Dopo 18 buche giocate, Guido Migliozzi è infatti 57esimo con 69 (-2), mentre Francesco Molinari è 104esimo con 72 (+1). Il vicentino, partito dalla buca 10, ha realizzato due birdie nelle prime nove buche e due bogey nelle seconde nove. Il piemontese invece ha iniziato fortissimo con cinque birdie nelle prime sei buche, salvo poi crollare con quattro bogey e un doppio bogey nella restante parte di gara.

Per quanto riguarda la classifica provvisoria, al terzo posto con 64 (-7) coabitano gli statunitensi Chris Kirk, Billy Horschel e Talor Gooch e lo spagnolo Sergio Garcia. Quest’ultimo ha dato spettacolo con una ‘hole in one’ alla prima buca giocata (la 10), con un ferro 6 da 207 yards. L’ultimo giocatore a realizzare una buca in uno alla prima buca in questa competizione fu Keith Mitchell nel 2017. Tra i big, Viktor Hovland (campione in carica) è 20esimo con 67 (-4), Stesso punteggio per il messicano Carlos Ortiz e gli americani Gary Woodland e Brendon Todd (vincitore nel 2019). Il favorito della vigilia Justin Thomas è 36esimo con 68 (-3). Avvio difficile invece per Brooks Koepka, solo 92esimo con 71 (par) assieme a Will Zalatoris, Shane Lowry e Garrick Higgo.