Giochi del Mediterraneo Orano 2022: l’Italia chiude prima nel medagliere, battuta la Turchia

Veronica Brunori - Foto Coni

Per la quinta edizione consecutiva, l’Italia è la regina del medagliere ai Giochi del Mediterraneo 2022. La spedizione azzurra ha trionfato anche ad Orano (Algeria), conquistando un totale di 159 medaglie. 48 ori, 50 argenti e 61 bronzi per l’Italia, capace di fare meglio dei Giochi di Tarragona 2018, quando arrivarono 156 medaglie. Un successo su tutta la linea per il Tricolore, specialmente per come si erano messe le cose. La Turchia è stata infatti a lungo al comando e sembrava la favorita, specialmente perché aveva convocato tutti i suoi atleti migliori, mentre l’Italia aveva fatto ricorso a qualche seconda linea. Ciononostante, il sorpasso è arrivato ed il primo posto non è stato più in discussione.

L’Italia si conferma dominatrice indiscussa dei Giochi del Mediterraneo ed a certificarlo sono i numeri: su 19 edizioni, il medagliere ha premiato gli azzurri ben 14 volte. Prima di quest’anno, curiosamente, non erano mai arrivate più di quattro vittorie consecutive. Il successo di Orano ha invece dato seguito a quelli di Almeria 2005, Pescara 2009, Mersin 2013 e Tarragona 2018, permettendo all’Italia di battere un ulteriore record. Testa ora all’edizione del 2026, che si terrà proprio nella nostra penisola, a Taranto, ed in cui gli azzurri vorranno ovviamente fare bene.