Formula 1, Jean Todt: “Mai considerato Schumacher il miglior pilota della storia”

Michael Schumacher - CC0 1.0

Dichiarazioni abbastanza forti quelle rilasciate dal Presidente della Fia, Jean Todt, ai microfoni di Canal+. Qui, l’ex ingegnere della Ferrari tra, che aveva condiviso tra il 2000 e il 2004 con Schumacher, ha parlato proprio del tedesco. Ecco le sue parole: “Non ho mai considerato Schumacher il più grande pilota della storia perché penso sia molto difficile da stabilire. Penso che ci siano campioni eccezionali in epoche diverse. Per esempio Fangio era il migliore del suo tempo, così come Jim Clark. Oggi possiamo dire che Hamilton è il numero uno in questo periodo. Spesso per dieci anni c’è stato un pilota che ha primeggiato. Si può provare a quantificarlo usando i Mondiali vinti, ma ci sono tante condizioni diverse. Per esempio, ai tempi di Fangio c’erano meno GP, si poteva usare l’auto del compagno di squadra, il punteggio era diverso. Non si può fare un vero confronto. Hamilton? Ammiro la sua longevità, anche se è più facile gestirsi quando si ha la miglior macchina…”.