F1, Vettel contro Hamilton: la differenza “statistica” fra due giganti del motorsport

di - 9 febbraio 2018

È più forte Sebastian Vettel o Lewis Hamilton? Alzi la mano chi sa rispondere. Tutti gli sport vengono caratterizzati da un confronto fra i migliori protagonisti delle varie discipline: da Lionel Messi e Cristiano Ronaldo per il calcio, passando per LeBron James e Stephen Curry nel basket per arrivare fino a Roger Federer e Rafael Nadal nel tennis. È difficile dare una risposta certa o quantomeno, spesso, si va sulle personali preferenze per una precisa caratteristica tecnica o per pura simpatia.

Nel mondo del motorsport, specialmente nella Formula 1, i risultati dei piloti sono fortemente condizionati dalle prestazioni delle scuderie in cui si milita. Ed è così che negli ultimi anni abbiamo assistito ad alcuni trionfi a sorpresa come Nico Rosberg in Mercedes nel 2016 e Jenson Button con la “vecchia” Brawn GP nel 2009, due piloti accomunati dal gran numero di gare alle spalle prima di laurearsi campioni del mondo.

Ancor prima eravamo abituati al dominio di Michael Schumacher con la Ferrari negli anni 2000 ed ora altri due piloti si candidano fortemente ad entrare nell’olimpo dei più grandi, seguendo le orme del tedesco nel tentativo di raggiungere e superare i suoi straordinari record. Sebastian Vettel e Lewis Hamilton detengono otto titoli iridati in totale (quattro a testa) e, dopo un 2017 pazzesco, saranno pronti a darsi battaglia nel corso dei prossimi anni per riscrivere la storia della F1. Per le motivazioni precedentemente citate è difficile fare un reale confronto dunque, in questo articolo, ci baseremo sulle mere statistiche mettendo a confronto i numeri di Seb (fra Toro Rosso, Red Bull e Ferrari) con quelli di Lewis (fra McLaren e Mercedes).

Statistiche Sebastian Vettel vs Lewis Hamilton (aggiornate al Mondiale 2017)

Campionati mondiali

Come detto in precedenza, dopo la stagione 2017, Vettel e Hamilton sono in perfetta parità nei campionati mondiali conquistati. C’è una grossa differenza fra i due con Seb capace di trionfare per quattro anni di fila sulla Red Bull mentre Lewis, dopo il titolo vinto nel 2008 con la McLaren (la gara “drammatica per Felipe Massa in Ferrari), è riuscito a tornare alla vittoria nel 2014 con la Mercedes nella nuova era dell’ibrido.

Titoli mondiali
Sebastian Vettel 4 (2010, 2011, 2012, 2013)
Lewis Hamilton 4 (2008, 2014, 2015, 2017)

Piazzamenti nei primi tre a fine campionato
Sebastian Vettel 7
Lewis Hamilton 6

Punti mondiali

Nonostante Vettel detenga il record assoluto di punti conquistati in una singola stagione con i 397 racimolati nel Mondiale 2013 (con un pesante +155 su Fernando Alonso), Hamilton è nettamente davanti nel confronto con 2610 a 2425. La media punti fra i due, però, è abbastanza simile con 12,55 del britannico e 12,25 del tedesco ma in ballo c’è anche la variazione nel sistema di punteggio che cambiò drasticamente dal 2009 al 2010. Ad ogni modo, Lewis è davanti anche nel confronto del numero di GP totali a punti per 172 a 159.

Totali
Lewis Hamilton 2610
Sebastian Vettel 2425

Media punti per Gran Premio
Lewis Hamilton 12,55 (208 GP disputati)
Sebastian Vettel 12,25 (198 GP disputati)

Gran Premi a punti
Lewis Hamilton 172
Sebastian Vettel 159

Punti ottenuti in una singola stagione
Sebastian Vettel 397 (nel 2013)
Lewis Hamilton 384 (nel 2014)

Maggior vantaggio sul secondo a fine campionato
Sebastian Vettel +155 su Fernando Alonso (2013)
Lewis Hamilton +67 su Nico Rosberg (2014)

Gran Premi

Dieci Gran Premi in più per Hamilton, nel confronto con il diretto rivale, con la prima vittoria che arrivò nel Gran Premio del Canada, a Montreal, nel 2007 a 22 anni e 153 giorni. Vettel, invece, stupì tutti sulla Toro Rosso nel 2008 al Gran Premio d’Italia conquistando l’unica vittoria della scuderia di Faenza in F1 a 21 anni e 83 giorni.

Gran Premi disputati
Lewis Hamilton 208
Sebastian Vettel 198

Vittorie nei Gran Premi
Lewis Hamilton 62
Sebastian Vettel 47

Vincitore più giovane
Sebastian Vettel (21 anni, 83 giorni) Gran Premio d’Italia 2008
Lewis Hamilton (22 anni, 153 giorni) Gran Premio del Canada 2007

Pole position

Straripante, dominante, ai limiti della perfezione: Hamilton è il re delle pole position. Il pilota britannico, nel 2017, ha superato Ayrton Senna e Michael Schumacher raggiungendo la prima posizione solitaria e “scappando via” con 72 pole. Vettel, più distante, è fermo a quota 50 con un 25,3% da pole-man in 198 qualifiche disputate in carriera

Totali
Lewis Hamilton 72
Sebastian Vettel 50

Percentuale di pole position
Lewis Hamilton 34,6% (su 208)
Sebastian Vettel 25,3% (su 198)

Leader di gara

Negli ultimi anni Lewis, in questa speciale categoria, ha preso il largo mettendo a segno delle gare ampiamente dominate. Oltre 500 giri percorsi in testa al GP rispetto al pilota tedesco che è pesantemente sotto anche nei Gran Premi con almeno un giro al comando (114 a 88).

Giri percorsi in testa
Lewis Hamilton 3517
Sebastian Vettel 2990

Chilometri percorsi in testa
Lewis Hamilton 17868
Sebastian Vettel 15510

Gran Premi con almeno un giro in testa
Lewis Hamilton 114
Sebastian Vettel 88

Record multipli

Nei record cosiddetti “multipli” Hamilton prende il largo nelle vittorie partendo dalla pole position e nelle vittorie con il giro veloce. Nella prima categoria citata, Lewis avrà la possibilità di diventare il numero uno della storia già in questa stagione in quanto condivide il record di 40 assieme a Michael Schumacher mentre Seb è indietro con 29. Differente il confronto fra i Gran Premi completamente in testa con i due piloti pari a quota 13 ed il celebre ‘Grand Chelem’. Il record di quest’ultimo appartiene a Jim Clark con 8 GC mentre Hamilton, nel 2017, ne ha messi segno ben tre fra Cina, Canada e Gran Bretagna scavalcando Vettel ormai fermo al 2013 con Red Bull.

Vittorie partendo dalla pole position
Lewis Hamilton 40
Sebastian Vettel 29

Vittoria e giro veloce
Lewis Hamilton 21
Sebastian Vettel 12

Gran Premi completamente percorsi in testa
Sebastian Vettel 13
Lewis Hamilton 13

Hat-trick (pole position, giro veloce e vittoria)
Lewis Hamilton 14
Sebastian Vettel 8

Grand chelem (pole position, giro veloce, vittoria e gara in testa dal primo all’ultimo giro)
Lewis Hamilton 5
Sebastian Vettel 4

Tutto e nulla, allo stesso tempo. Un confronto statistico che si basa sui soli numeri registrati da due straordinari protagonisti in una battaglia ancora tutta da vivere. E forse, in qualsiasi sport, non è importante trovare per forza l’atleta o il pilota più bravo di tutti, forse basta solo guardare e godersi lo spettacolo perché senza i duelli non esiste la competizione.

© riproduzione riservata