F1, GP Bahrain 2020, Binotto: “Screzi Leclerc-Vettel? Hanno già chiarito”

Sebastian Vettel - Foto Ferrari Twitter

Ci aspettavamo di essere più competitivi, confermando i progressi delle ultime gare. Non siamo mai stati competitivi e abbiamo sofferto fin dal primo giro delle prime prove libere. Adesso abbiamo qualche giorno prima del prossimo weekend, sempre sulla stessa pista, per intervenire. Screzi tra Leclerc e Vettel in pista? I nostri piloti si sono già chiariti. Quella di Charles è un’azione di gara normale“. Lo ha dichiarato Mattia Binotto, team principal della Ferrari, in collegamento con Sky Sport. Binotto, poi, si è soffermato sulla lotta nel Mondiale costruttori e in quello piloti. “Le classifiche contano e il 4° posto di Charles, così come per noi come squadra, sarebbe importante. Rimangono altre due gare e anche quella di oggi dimostra che può succedere di tutto” le sue parole. Infine una battuta sull’incidente di Romain Grosjean, con la Haas che ha preso fuoco dopo un violento impatto con le barriere e il pilota che ha riportato bruciature a mani e piedi. “Dopo un incidente del genere uscire con pochi danni è un gran risultato. La sicurezza è al centro dell’attenzione in Formula 1, ma prima di criticare credo ci sia da essere molto soddisfatti. Vedo l’aspetto positivo anche se c’è ancora molto da lavorare” ha concluso il team principal della Ferrari.