Equitazione, Italia in corsa per l’organizzazione degli Europei 2021 di Concorso Completo

Equitazione, Montelibretti - Foto © FISE

Nel mondo degli Sport Equestri, l’Italia è sempre più al centro della programmazione internazionale per quanto riguarda i grandi eventi. A tal proposito, la Federazione Equestre Internazionale ha comunicato di aver validato la candidatura italiana del Centro Militare di Equitazione di Montelibretti (Roma) ad ospitare i Campionati Europei Senior di Concorso Completo (23/26 settembre) del 2021. Insieme all’Italia a correre per una possibile assegnazione sono anche la Svizzera, con la proposta di Avenches nella stessa data di Montelibretti, e Boekelo in Olanda che immagina i Campionati continentali della disciplina dal 7 al 10 ottobre. La decisione finale della FEI sul luogo di svolgimento e sulla base delle proposte presentate arriverà in occasione del Board del prossimo mese di marzo.

Con questa candidatura il nostro paese si conferma tra i più attivi in ambito di proposte e organizzazione di Campionati. Basti ricordare che sarà proprio l’Italia ad ospitare quest’anno i Campionati del Mondo di Endurance di San Rossore (21/22 maggio) e i Campionati del Mondo giovani cavalli della stessa disciplina ad Arborea in Sardegna (15/19 settembre).

Ma anche il 2022 sarà un anno di grandi eventi per la nostra nazione. L’Italia, infatti, sta già lavorando con i motori a pieno regime per i Campionati del Mondo di Concorso Completo (14/18 settembre) e di Attacchi (21/25 settembre), dei due WEC (World Equestrian Championship) assegnati dalla FEI dopo la storica decisione di separare le discipline dei World Equestrian Games e procedere ad aggiudicazioni separate sulla base delle proposte ricevute. Sempre nel 2022 ancora l’Endurance sarà protagonista delle scene internazionali con l’organizzazione a Isola della Scala (Verona) del Campionato del Mondo Senior di Endurance il 22 ottobre 2022.